Progettazione

Conseguenza della fase precedente, consente di ottimizzare la parte esecutiva realizzando soluzioni personalizzate per il cliente.
Ci teniamo a sottolineare che la progettazione viene eseguita rispettando scrupolosamente le normative vigenti quali CEI, UNI, ISO.
Tutta la progettazione, è supportata da adeguati mezzi informatici sia per quanto riguarda la programmazione ed il calcolo, sia per quanto concerne la documentazione che viene sempre eseguita in formato digitale.

Le misure di contrasto sono di due tipi: strutturali o elettroniche.

  • Le prime riguardano l'edificio e lo studio di barriere fisiche come: porte blindate, inferriate e grate con la funzione di ritardare l'intrusione.
    Fanno parte delle misure strutturali anche le casseforti e gli armadi blindati, utili per contenere documenti o altro materiale di particolare valore.
  • Le misure elettroniche infine hanno l'obiettivo principale di individuare il più rapidamente possibile l'evento e attivare tutti i mezzi studiati per contrastarlo prima possibile. Una delle caratteristiche fondamentali delle misure elettroniche è la possibilità di integrarle fra loro, in maniera tale che i vari sistemi non funzionino separatamente ma 'collaborino' all'obbiettivo sicurezza. In quest'ottica va visto l'azionamento delle telecamere e del sistema di videoregistrazione in caso di allarme e l'invio da parte della centrale antintrusione delle segnalazioni ricevute dal sistema antincendio.

progettazione

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza i cookies